Roberta Torresan è una Wedding Planner che ogni giorno ci pone obiettivi ambiziosi, con richieste di produzioni particolari e sempre nuovi stimoli a realizzare eventi non convenzionali.

Questa volta il nostro team creativo, capitanato da Luca, ha ricevuto un richiesta molto speciale: una cena in Market Style da ambientare in un castello. L’idea però non era quella di allestire un mercato “scontato”: considerato che l’evento si sarebbe dovuto svolgere in un contesto affascinante come il lago di Bracciano, Roberta ha pensato ad un mercato più glamour, elegante, con dettagli in oro… insomma, un concept diverso.

Come sempre, nella realizzazione del progetto siamo partiti dalle caratteristiche della location. In questo caso abbiamo optato per una cena a buffet, con i posti a sedere assegnati e uno spazio idoneo per ballare e posizionare le station del dopocena.

L’isola centrale è stata sin da subito una parte focale del progetto. Abbiamo puntato su un nuovo sistema di costruzione della struttura in legno, utilizzando il triangolo scaleno come forma base, evitando le solite sovrastrutture  quadrate. In questo modo abbiamo creato una forma asimmetrica necessaria al supporto di 12 lampadari stile impero che abbiamo appeso a varie altezze.

In questo contesto abbiamo inserito alcuni elementi dissonanti. Il principale era il lampadario con cristalli e oro, accompagnato da elementi in legno.

A decoro del buffet abbiamo scelto delle Teste di Moro di Caltagirone con inserti in oro, candelieri in oro spazzolato e vetro lavorato. Il catering ha operato utilizzando dei vassoi di marmo, materiale in grado di dare un tocco di eleganza grazie allo stacco che crea nel contrasto con il legno.

Per la sala abbiamo optato per tavoli in legno invecchiato; un elemento tondo in legno più antico e uno rettangolare in stile vintage. Come sedie la scelta è ricaduta sul modello Beth con una Chiavarina Testa di Moro e un cuscino avorio. A completare il set della cena un set up ricercato, ideato da Roberta e dal suo staff.

La struttura è stata decorata con un tocco assolutamente naturale da Sartoria Floreale, che ha curato anche il decoro floreale ed i centrotavola allineandosi perfettamente allo stile del tema e della location. La scelta dei fiori e dei materiali che Romina ed il suo staff hanno messo in scena è stato senza ombra di dubbio un lavoro eccezionale.

Anche in questo caso si è dimostrato valido un adagio che chi è del mestiere conosce bene. Il coordinamento dei diversi operatori che collaborano all’organizzazione dell’evento (produzione, catering e flower design) è l’unica via per ottenere un risultato all’altezza delle aspettative del cliente.